<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=133206463822786&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

    Pianificare l'internazionalizzazione delle imprese: i passi fondamentali

    Captio

    In un'economia globalizzata, sono molte le aziende che decidono di espandersi all'estero.

    Scarica l'ebook La gestione delle spese di viaggio aziendali

    È un cambiamento sempre più necessario. Ma va fatto solo quando l’azienda ha tutto ciò che serve per sostenere la crescita in un contesto internazionale.

    Innanzitutto, l’azienda deve essere pronta al suo interno: avere un team multilingue, ma anche disporre di sistemi di logistica adeguati. E poi, ovviamente, bisogna analizzare con attenzione il mercato estero in cui si andrà ad operare, studiando la concorrenza e la legislazione.

    Ecco, in sintesi, quali sono le caratteristiche necessarie per l’internazionalizzazione delle PMI.

    Internazionalizzazione delle aziende

     

    Internazionalizzazione delle imprese: le condizioni necessarie

     

    Situazione interna dell'azienda

    • Il personale deve avere l’impostazione giusta per adattarsi ai cambiamenti. Deve inoltre sapere come svolgere il proprio lavoro in una lingua straniera.

    • Gestione del team per i viaggi d'affari: stabilire una politica di spesa, un travel manager responsabile della gestione dei viaggi, etc.

    • Preparazione della struttura produttiva e della struttura di gestione dell'azienda per

    espandere il mercato.

     

    Il mercato e la concorrenza

    • Bisogna essere entrati in contatto con il mercato nazionale in più di un’occasione.

    • È essenziale identificare i paesi con un mercato comune e conoscere la cultura del mercato in cui si desidera lavorare.

    • Conoscere la concorrenza degli altri paesi: il prezzo, il posizionamento, le value proposition...

    • Progettazione di un piano di internazionalizzazione che consenta di determinare la redditività degli affari e delle azioni da seguire nel paese straniero.

     

    Legislazione

    • Estrapolazione del modello di business da esportare.

    • Bisogna disporre di tutti i permessi necessari per potersi trasferire.

    • Adeguamento di tutta la documentazione necessaria alla legislazione del paese di destinazione.

     

    Il mercato e la concorrenza

    • Adeguamento del prezzo del prodotto all'economia del paese di destinazione.

    • Adattamento del prodotto o servizio al paese straniero da parte di partner e/o commerciale.


     

    Nuevo llamado a la acción

     

    Potrebbe interessarti...

    internazionalizzazione imprese

    Negocios internacionales: rumbo a los Emiratos Árabes

    Olga Tomàs timer 2 min.
    compliance officer
    internazionalizzazione imprese

    La figura del Compliance Officer en los Negocios Internacionales

    Captio timer 2 min.
    internazionalizzazione imprese

    Reglas de oro para tener éxito en los negocios internacionales

    Olga Tomàs timer 2 min.

    Iscriviti al nostro blog per non perdere le ultime novità