<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=133206463822786&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

    6 consigli per i viaggi d'affari nell'era COVID-19

    business travel timer 3 min.
    Alessandra Belotti
    SCARICA L'EBOOK: La digitalizzazione dei processi finanziari come strumento per progredire nell'era post coronavirus

    Nell'attuale contesto post-pandemico, i viaggiatori d'affari hanno cambiato le loro priorità nella preparazione dei viaggi internazionali, soprattutto in relazione alla sicurezza e alla protezione dal virus. Vi diremo in dettaglio tutto ciò che dovrete tenere a mente d'ora in poi.

    In un contesto post-pandemia favorevole, i viaggi internazionali, sia personali che d'affari, hanno di nuovo assunto un ruolo di primo piano nei programmi per le vacanze della scorsa estate e nella pianificazione dei viaggi d'affari per l'anno 2021-22.

    Se siete appena stati chiamati a una riunione chiave per la vostra azienda a Londra, Ginevra o Bruxelles, o avete iniziato a preparare il vostro prossimo viaggio d'affari e non siete sicuri delle restrizioni, questo è l'articolo che fa per voi. Ecco sei consigli di cui dovreste tenere conto d'ora in poi per viaggiare in modo sicuro ed efficiente. Prendete nota!

    IT - Informe Gestion gastos 2020

    1. Controllate le restrizioni nel vostro paese di partenza


    Ogni paese ha le proprie restrizioni di viaggio sulla prevenzione del COVID-19. In funzione della situazione sanitaria di ogni luogo, ci può essere una limitazione sulle destinazioni, o potreste non poter viaggiare in nessun paese. La limitazione ai viaggi non essenziali, nazionali o internazionali e le relative restrizioni di mobilità, se ancora in vigore, devono essere considerate.

    Quindi, prima di prenotare un volo o un hotel per il vostro viaggio d'affari, controllate il sito web del governo del vostro paese per le restrizioni di viaggio e le raccomandazioni.

    2. Controllate la politica di modifica o cancellazione del volo prima di effettuare qualsiasi prenotazione.


    Quando iniziate a preparare un viaggio d'affari e prenotate un volo, una camera d'albergo o un biglietto del treno, è importante che vi informiate in anticipo sulla possibilità di modificare o cancellare queste prenotazioni. Nell'attuale situazione sanitaria, tutte le possibili eventualità sono plausibili: può essersi verificato un contatto ravvicinato con una persona sintomatica, può essere stato dichiarato un lock-down localizzato in una particolare area o può essere stato dichiarato un lock-down generale.

    Per tutte queste ragioni, è importante assicurarsi che l'organizzazione o la compagnia dove avete prenotato il viaggio abbia una politica flessibile per quanto riguarda i cambiamenti o le cancellazioni delle prenotazioni.

    3. Preparate l'essenziale per i viaggi in epoca di pandemia


    Oltre a seguire le regole del COVID-19 e i consigli di prevenzione come il distanziamento sociale o la pulizia delle mani, in quanto viaggiatori d'affari, quando prendete un treno, un autobus o un aereo, dovreste sempre portare con voi più di una mascherina per il viso, un paio di gel idroalcolici per le mani, crema per le mani per evitare la secchezza dovuta all'uso di questi prodotti, salviette igienizzanti per il viso per proteggere la bocca, il naso e la zona degli occhi, salviette isopropiliche con meno alcol per disinfettare i vostri dispositivi mobili, un caricabatterie portatile per evitare le aree di ricarica dei cellulari e rispettare la sicurezza, un termometro per monitorare la temperatura corporea, e pasticche di sapone facili da trasportare per pulire le mascherine in tessuto.

    consigli viaggi

    4. Informatevi su tutte le formalità che dovete sbrigare al vostro arrivo


    Anche se il contesto sanitario nel vostro paese migliora, dovete essere consapevoli che altri paesi possono vivere situazioni diverse e gestire la pandemia in modi diversi. Possono applicare più restrizioni o essere più flessibili nei loro requisiti di ingresso per gli stranieri. 

    Quindi è molto importante che vi informiate sulle formalità da espletare al vostro arrivo. Potrebbero chiedervi di fare un test PCR all'aeroporto di destinazione qualche ora prima del volo, di mostrare il vostro passaporto COVID-19 (controllate come scaricarlo), di compilare un modulo di controllo sanitario, di completare un periodo di quarantena, ecc. Dovreste controllare le restrizioni della destinazione del vostro viaggio d'affari su Internet.

    5. Scaricate l'applicazione di monitoraggio COVID-19 del vostro paese di destinazione

    Un'altra misura di prevenzione del COVID-19 che può essere utile è scaricare l'applicazione di controllo del coronavirus sviluppata dal governo del paese di destinazione o dal suo Ministero della Salute. Sarete in grado di essere sempre informati e allo stesso tempo di aiutarli a rintracciare il contagio, e di avvisare anche le autorità sanitarie locali di qualsiasi sintomo che potreste avere durante il vostro viaggio d'affari. Trovate le applicazioni di tracciamento del coronavirus della vostra destinazione a questo link.

    6. Seguite le raccomandazioni e i regolamenti del paese in cui viaggerete

    Anche se può sembrare ovvio, è importante ricordare che un viaggiatore d'affari dovrebbe seguire i consigli di mobilità, sicurezza e salute dei governi dei paesi di destinazione. Se si viaggia in autobus, in treno o in aereo, o semplicemente per scoprire cosa si può o non si può fare per spostarsi nella città in cui si soggiorna, bisogna assicurarsi di rispettare i regolamenti in vigore a destinazione per aiutare a mantenere la salute pubblica.

    IT-CTA-solicita-demo

    Iscriviti al nostro blog per non perdere le ultime novità