<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=133206463822786&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

    Strategie per ridurre i costi aziendali

    spese aziendali timer 3 min.
    Alessandra Belotti
    SCARICA L'EBOOK: Agilità nella gestione delle spese 

    Uno degli obiettivi economici di qualsiasi attività è ridurre i costi aziendali. Bisogna essere in grado di lavorare in un’ottica di ottimizzazione dei costi di lavoro, ma anche di limitare l’incidenza delle spese impreviste.

    Per ridurre i costi aziendali, occorre partire dall’assunto che sono sottoposti a tantissime variabili: cambi nell’organico, viaggi aziendali, maternità… Tutto questo comporta problemi di gestione e l’aumento del budget.

    Il punto, quindi, è duplice: da un lato bisogna muoversi verso l’ottimizzazione dei costi di lavoro che si possono prevedere, dall’altro è necessario contenere al massimo le spese impreviste. Per fortuna, esistono dei trucchi per fare bene entrambe le cose.

    Nuevo llamado a la acción

    Consigli per ridurre i costi aziendali

    1 - Fai un’analisi preliminare della situazione

    Prima di delineare una strategia di ottimizzazione dei costi di lavoro bisogna effettuare un’analisi accurata della situazione, analizzando diversi fattori: le buste paga attuali, gli scatti d’anzianità, i superminimi… Più dettagli si riescono ad accumulare, più precisamente si potrà ottimizzare la gestione delle spese.

    2 -Considera le spese aggiuntive

    Esistono una serie di spese aggiuntive che sono facilmente prevedibili, come le mensilità aggiuntive e i premi di fedeltà. È importante fare un elenco di tutti questi costi e tenerli in conto per il budget al fine di ridurre i costi aziendali prevedibili.

    3 -Tieni presente la possibilità di spese variabili

    Un dipendente potrebbe licenziarsi, andare in aspettativa, in maternità. Sono tutte situazioni difficilmente prevedibili, ma che vanno considerati al fine di ridurre i costi aziendali e muoversi verso un’ottimizzazione dei costi di lavoro.

    ridurre i costi aziendali

    Trucchi per ridurre i costi aziendali: i benefit

    Tagliare il personale per ridurre i costi aziendali non è una buona idea. Le azioni drastiche, se non strettamente necessarie, aumentano lo scontento in chi rimane e minano la credibilità dell’azienda agli occhi di una possibile nuova forza lavoro. 

    Ci sono, invece, alcuni trucchi cost-effective che si possono adottare per l’ottimizzazione dei costi di lavoro, come ad esempio i cosiddetti sistemi di compensation and benefit. Questi ultimi, ad esempio, includono benefit come i buoni pasto, ovvero un mezzo di pagamento dal valore determinato al momento dell’emissione da utilizzare per comprare prodotti alimentari o pasti nei negozi, bar e ristoranti convenzionati.

    Esistono altre tipologie di benefit che potresti utilizzare per aumentare la soddisfazione dei tuoi dipendenti, come il bonus carburante, shopping o trasporti. Va ricordato che alcuni di questi benefit non generano imponibile fiscale né contributivo entro determinati limiti previsti dalla Legge di Bilancio 2020, e che sono dunque particolarmente vantaggiosi.

    Trucchi per ridurre i costi aziendali: i contratti

    Anche i contratti possono aiutarti a ridurre i costi aziendali e favorire l’ottimizzazione dei costi di lavoro. Se la forza lavoro viene riorganizzata, un cambio nella tipologia contrattuale dei dipendenti coinvolti potrebbe portare a un risparmio nel breve e lungo termine.

    Prendiamo, ad esempio, il caso di un dipendente specializzato che va incontro a un cambio di mansione che non prevede più l’utilizzo di un determinato macchinario specifico. Ciò potrebbe comportare una diminuzione del rischio e, dunque, una riduzione del premio INAIL.

    In ogni caso, per ridurre i costi aziendali senza impattare i lavoratori bisogna sempre considerare l’importanza della soddisfazione dei dipendenti per il successo dell’ottimizzazione dei costi di lavoro. Un team soddisfatto e felice di lavorare ogni giorno per un fine comune è la chiave per il successo dell’azienda e un aspetto che non va assolutamente sottovalutato.

    IT-CTA-solicita-demo

    Iscriviti al nostro blog per non perdere le ultime novità